Aragona, turismo, guida turistica del Comune - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Aragona, turismo, guida turistica del Comune

Aragona, turismo, guida turistica del Comune

Aragona si trova sulle pendici orientali del monte Belvedere, a 428 m s.l.m, noto soprattutto per le sue Macalube

La Riserva naturale integrale Macalube di Aragona è una riserva naturale regionale della Sicilia, situata 4 km comprende una vasto territorio argilloso caratterizzato dalla presenza di fenomeni eruttivi.
Il nome Macalube  deriva dall'arabo Maqlùb che significa letteralmente "ribaltamento

Chiesa del SS. Rosario

Chiesa del SS. Rosario
Piazza Umberto I
Venne eretta nel 1689 sopra le fondamenta della diroccata chiesetta del S. Crocifisso, esistente ancor prima della fondazione di Aragona

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Chiesa Madre

Chiesa Madre

Venne edificata per vivo interesse del conte Baldassare III Naselli che, in onore al suo nome, a quello del padre e del nonno,  la dedicò a Nostra Signora dei tre Re Magi.

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Chiesa Madonna del Carmelo

Chiesa Madonna del Carmelo


Fu realizzata ad opera della confraternita del Carmine. La struttura è realizzata mediante blocchi di pietra squadrata di origine calcarea e malta di calce. E' dotata di pitture dell’artista palermitano Salvatore Manno e di una pregevole scultura lignea del San Giuseppe con il Bambino Gesù di Salvatore Bagnasco.

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Cripta 
della Chiesa del Rosario

Cripta 
della Chiesa del Rosario

Fra i pezzi più significativi custoditi nella cripta è da ammirare il reliquiario ad urna in argento, commissionato nel 1684 dal Principe Baldassare Naselli per custodirvi la reliquia della  Sacra Sindone.

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Chiesa del Purgatorio

Chiesa del Purgatorio

Il portale ha delle decorazioni tipiche del tardo Barocco. Nel corso della seconda guerra mondiale fu sconsacrata e utilizzata come deposito e alloggio. Dopo un breve periodo di riapertura al culto, nel 1980 fu ceduta al comune che ha iniziato la sua ristrutturazione conservativa per adibirla a biblioteca comunale.

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Chiesa della Mercede

Chiesa della Mercede

Venne costruita  ad opera di alcuni fedeli che la dedicarono a Maria SS. del Rosario.  
Nel 1668 si costruì il convento dei padri Mercedari che dedicarono allora la chiesa alla Madonna della Mercede.  

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Chiesa della
Provvidenza

Chiesa della
Provvidenza

Fu trasferita nel luogo presente dalla collina del belvedere  dove era diroccata la vecchia struttura.Non si conosce la data di edificazione; la licenza di benedire la nuova chiesa fu data nel 1898.  Merita attenzione la statua lignea del Cristo Nero di autore ignoto ma di eccellente fattura. La chiesa non è stata interamente ristrutturata: conserva l’originario campanile realizzato in conci di tufo squadrati.  

Aragona informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Informazioni e accoglienza turistica a Aragona
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.
Consigli ed attrazioni
Consigli ed attrazioni ad Aragona


Comuni confinanti
Agrigento, Campofranco (CL), Casteltermini, Comitini, Favara, Grotte, Joppolo Giancaxio, Sant'Angelo Muxaro, Santa Elisabetta

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Per contatti: info@clicksicilia.com
Torna ai contenuti | Torna al menu