Cassaro turismo, guida turistica del Comune - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cassaro turismo, guida turistica del Comune

 Lascia Siracusa, la città millenaria, e ci si avvia verso ovest seguendo il corso del fiume Anapo, si può giungere a Cassaro, collocato sulla collina del Piano Santo Stefano, con impianto urbanistico a scacchiera, a 550 s.l.m., è il più piccolo comune della provincia di Siracusa.
Il Patrimonio Architettonico

La Chiesa di Sant'Antonio Abate
Nella parte più alta di Cassaro, grazioso paese di origine feudale, si eleva la Chiesa di Sant'Antonio Abate, ricca di arte e di marmi.
La costruzione della chiesa fu iniziata nel 1693 e portata a compimento nel 1760.
L'accesso al tempio avviene per mezzo di una scalinata, i cui fianchi sono impreziositi da decorazioni geometriche originali.
La facciata fu progettata nel 1758 dal Maestro Domenico Blamato di Floridia.
Si presenta in stile barocco, ben slanciata, ma non ancora ultimata, con tre campane; la più piccola è del 1951.
Il portale d'entrata è delimitato da due splendide colonne ornate da superbe decorazioni.
Ai lati del portale sono in bella mostra due nicchie che contengono le statue di Sant'Antonio Abate e della Madonna col Bambino, realizzate con lo stesso materiale utilizzato per la facciata.
All'interno, possiamo ammirare una sola navata.
La volta, dell'abside è ricca di pregevolissimi stucchi in oro con un medaglione centrale rappresentante l'eterno Padre portato sulle ali degli angeli, affresco del celebre  Giuseppe Crestodoro (1711-1808), che dipinse anche una tela raffigurante Sant'Antonio Abate, custodita nel marmoreo altare maggiore dal gusto settecentesco.
Anche di marmo sono i quattro altari laterali dedicati alla Madonna del Carmine, al SS.Crocifisso, alla Madonna di Pompei e alla Madonna degli Agonizzanti: quest'ultimo, è un altare di confraternita.
Fino a pochi decenni addietro tutta la chiesa era un gioiello d'arte, perché ricca, nella volta, di grandiosi affreschi del Crestodoro.
Nel presbiterio si ammira un pregevolissimo coro settecentesco a sedici stalli.
E' degna di nota l'artistica Via Crucis eseguita dal Sac. Gaetano Distefano da Chiaramente, nel febbraio 1886.
Notiamo infine che la vara di Sant' Antonio Abate è del 1884 e che gli ultimi restauri della chiesa furono eseguiti nel 1929.
Recentemente, nel 1956, è stato collocato un pavimento in marmo ed una artistica balaustra.


Cassaro informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Informazioni e accoglienza turistica a Cassaro
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

  • Cassaro, informazioni turistiche, cosa vedere, siti di interesse, monumenti e molto altro nella pagina dedicata al Comune.
  • Pro Loco o ufficio di informazione turistica, la promozione turistica, culturale, ambientale e sociale del territorio.
  • Le Guide turistiche di Siracusa possono organizzare un programma su misura delle vostre esigenze compatibile con i vostri tempi.
  • Potreste anche rivolgervi ad un Accompagnatore turistico per fornirvi assistenza durante il viaggio fornendo informazioni sui luoghi di interesse turistico e sulle zone di transito.

Informazioni e accoglienza turistica ad Aragona
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

Comuni confinanti
Buscemi, Ferla, Palazzolo Acreide, Sortino

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Per contatti: info@clicksicilia.com
Torna ai contenuti | Torna al menu