castroreale, guida turistica del Comune - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

guida turistica Castroreale

Castroreale, sorge sul colle Torace, un rilievo dei monti Peloritani nord-occidentali ai cui piedi, presso le sponde del torrente Longano a 394 m s.l.m.


www.castrorealejazz.it


Le aree demaniali presenti nel comune :

Tre Pizzi - Piano Margi - Cavolata



Duomo di Santa Maria Assunta

Il Duomo di Santa Maria Assunta
si presenta a croce latina a tre navate , un ampia area del presbitero ed altari laterali, al suo interno si può notare una meridiana , bello l'altare ed anche il coro, una delle quattro fonti dell'acqua benedetta è stato realizzato dal Gagini così come la statua della Santa Caterina d'Alessandria, nella navata di destra al primo altare la Pietà , San Liberale vescovo, San Tommaso, Sant' Antonio, San Pietro, nella navata di sinistra l'altare della Madonna degli agonizzanti, Santa Maria del Gesù, le statue collocate entro le arcate laterali sono di San Giacomo Maggiore, del Calamech, la statua di San Pietro del Bonanno, quella della Madonna di Loreto alla qui base è raffigurato il profilo laterale della CHIESA del Molinaro, altre statue sono quella di San Liberante, San Tommaso, Sant'Antonio da Padova. tra le colonne di destra il pulpito, il portale maggiore è formato da due colonne accompagnate da capitelli compositi , pure la trabeazione ed il timpano curvilineo spezzato con sopra raffigurati due angeli , al centro troviamo un edicola con la statua della Vergine e lo stemma , anche il portale sul fianco ha colonne il timpano spezzato , motivi decorativi ee una edicola con statua, il sarcofago di Geronino rosso con figura dormiente del Gagini .
La Meridiana è tornata al suo antico splendore.  
E' un'emozione attendere il mezzodì per vedere l’immagine del Sole intersecare la linea Meridiana tracciata dal Castroregalese Nicolò Perroni Basquez sul pavimento della chiesa Madre.

L'organo
Anche lo strumento subisce i danni delle calamità, ricostruito sul modello dell'antica cassa lignea risalente al 1612 ad opera del maestro organaro Giovanni Vito Adragna, già rimaneggiato e ampliato nel XIX secolo, resta distrutto dal terremoto del 1908, ad eccezione del prospetto anteriore. Pochi documenti storici scampati alla distruzione permettono di ricostruire lo strumento con le caratteristiche basilari quali dovevano essere nel 1612, cioè di uno strumento di base 16' e quindi di potenza sonora notevole ma, di ampliarlo dotandolo di 2 tastiere

Castroreale informazioni turistiche sul patrimonio architettonico

CHIESA della Candelora
con un altare in oro zecchino

Torre di Federico oggi un ostello della gioventù.

CHIESA di San Salvatore con un portale gotico

CHIESA di San Filippo Neri

CHIESA di Santa Marina
oggi vuota ad eccezione del sarcofago di Muscianisi e l'altare marmoreo di San Lorenzo

CHIESA di Sant' Agata
al suo interno al primo altare una statua del Gagini dell'Annunciazione con l'angelo la vergine ed un tondo superiore con la figura dell'Eterno fra angeli, nella stessa CHIESA una statua della santa titolare della CHIESA di Montorsoli, al secondo una scultura lignea di Gangeri

CHIESA di Sant'Agata
un crocifisso ligneo che posto su una pertica viene portato in processione per festeggiare u Signoru Longu

CHIESA di Santa Maria del Gesù
un tempo annessa la convento dei frati Minori Osservanti, nei fianchi due cappelle un monumento dei Calamonieri a sinistra per Geronino Rosso di Gagini

Antiquarium della villa romana
Terme vigliatore lungo strada statale 113 tel. 090 974088




Informazioni e accoglienza turistica a Castroreale
  • Castroreale, informazioni turistiche, cosa vedere, siti di interesse, monumenti e molto altro nella pagina dedicata al Comune.
  • Pro Loco o ufficio di informazione turistica, la promozione turistica, culturale, ambientale e sociale del territorio.
  • Le Guide turistiche di Messina possono organizzare un programma su misura delle vostre esigenze compatibile con i vostri tempi.
  • Potreste anche rivolgervi ad un Accompagnatore turistico per fornirvi assistenza durante il viaggio fornendo informazioni sui luoghi di interesse turistico e sulle zone di transito.

Comuni confinanti
Antillo, Barcellona Pozzo di Gotto, Casalvecchio Siculo, Rodì Milici, Santa Lucia del Mela, Terme Vigliatore

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Torna ai contenuti | Torna al menu