feste e sagre Randazzo - Sicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

feste e sagre Randazzo

Feste e sagre Sicilia > feste Catania e provincia
feste e sagre Randazzo

Il Presepe nella Cripta Randazzo

Il Presepe nella Cripta, presso la Basilica di Santa Maria. dicembre gennaio

Pasqua - I riti della Settimana Santa a Randazzo

Pasqua - I riti della Settimana Santa a Randazzo

Luned: è il giorno della Confraternita dell’Addolorata che ha sed01 aprile / 04 aprilee nella chiesa in San Pietro; la processione parte da suddetta chiesa.
Martedi è il giorno della Confraternita dell’Annunziata, che ha sede nella chiesa della Madonna Annunziata; la processione parte da suddetta chiesa.Mercoled: giorno libero da impegni di processioni.
Giovedi “In cenam Domini” – manifestazioni all’interno delle chiese.
Venerdi è la giornata cruciale della settimana, vengono svolte due processioni una il mattino, organizzata dall’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso con sede nella chiesa di S. Martino, che parte da suddetta chiesa, ed una la sera (via Crucis), organizzata dalla Confraternita dell’Addolorata che ha sede in S. Pietro; da quest’ultima chiesa partono delle “vare” illuminate da decine di lampade votive di Cristo Crocifisso e della Madonna Addolorata, portate a spalla da fedeli che con preghiere gridate rendono l’atmosfera surreale.
Sabato: è il giorno dell’Arciconfraternita delle Santissime Anime del Purgatorio che ha sede nella chiesa di S. Nicolò di Bari; la processione parte da suddetta chiesa.
Le funzioni vengono annunciate ai fedeli dal suono sordo della troccula (bàttola o crepitacolo), una tavoletta di legno con una parte metallica mobile, che batte ritmicamente. Nel pomeriggio i fedeli girano i Sepolcri, allestiti nelle varie chiese.  

Pasqua - I riti della Settimana Santa a Randazzo
Festa di San Giuseppe - Festa del patrono 19 marzo Randazzo

Festa di San Giuseppe - Festa del patrono 19 marzo Randazzo  

Fiaccolata in commemorazione dell’eruzione del 1981. A San Giuseppe, patrono di Randazzo fin dal 1679, nell'anniversario dell'ultima colata lavica (17/19 marzo 1981), viene dedicata una cerimonia di ringraziamento per lo scampato pericolo, che si conclude con una fiaccolata fino alla statua, posta sulla collina di San Pietro e rivolta verso l'Etna, che lo scultore Gaetano Arrigo volle dedicare al Santo, a un anno dal drammatico evento 19 marzo


Festa di San Giuseppe - Festa del patrono 19 marzo Randazzo

Randazzo 20 - 22 luglio Festa Medievale

Due giornate dedicate alla rievocazione storica della permanenza di Bianca di Navarra, Vicaria di Sicilia dal 1409 al 1415, nella città medievale di Randazzo. L’Associazione culturale Sicularagonensia è la promotrice dell’evento. La manifestazione, rievoca la permanenza nel centro etneo di Bianca di Navarra, Vicaria di Sicilia dal 1409 al 1415. Cuore pulsante dell’associazione è il corteo storico formato da figuranti che indossano preziose riproduzioni di abiti del XV sec

Randazzo 15 AGOSTO la festa della vara Festa della Madonna Assunta

Festa di Maria SS. Assunta - caratterizzata dall’imponente “Vara E' un carro alto quasi 20 metri, che rappresenta, su diversi piani sovrapposti , ruotanti attorno a un asse centrale, i Misteri mariani della Morte, Assunzione e Incoronazione , con circa 30 personaggi viventi, ragazzi e ragazze, che sono stati sottoposti ad un rigoroso digiuno preventivo, e raffigurano la Madonna, la Trinità, gli Apostoli, Angeli e Santi.
Alla base c’è il sepolcro, ricoperto di fiori, più su, tra due nuvole popolate di angeli, vi è la grande ruota in continuo movimento, con S. Michele Arcangelo da una parte, e dal lato opposto, Cristo e la Madonna.
Più in alto ancora, fra altri angeli, la Trinità e l'Incoronazione, ed infine il pinnacolo sormontato dalla corona con la croce. 15 agosto
Preceduta, la sera del 14, dalla processione col simulacro della Madonna dormiente, il giorno di Ferragosto alle 16 dalle absidi di S. Maria si muove il fercolo della Vara, percorrendo l'intera via Umberto I, una macchina ce viene portata in processione, sorregge un palo alto 15 metri ed in cima si trovano la lanterna e la croce arricchita da drappi e nastri , simboleggia l'Assunzione della Vergine al Cielo. Alla base c’è il sepolcro, ricoperto di fiori, più su, tra due nuvole popolate di angeli, vi è la grande ruota in continuo movimento, con S. Michele Arcangelo da una parte, e dal lato opposto, Cristo e la Madonna. Più in alto ancora, fra altri angeli, la Trinità e l'Incoronazione, ed infine il pinnacolo sormontato dalla corona con la croce


Informazioni e accoglienza turistica a Randazzo
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.
Torna ai contenuti | Torna al menu