fiumefreddo di sicilia guida turistica - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

fiumefreddo di sicilia guida turistica

Guida turistica Fiumefreddo di Sicilia

Fiumefreddo di Sicilia è situato alle pendici nord orientali dell'Etna lungo la Strada statale 114 Orientale Sicula, sulla costa jonica.

Un treno della Ferrovia Circumetnea
circumnaviga le pendici lambendo l'anello inferiore del parco.

Il Patrimonio Architettonico :

CHIESA Madre dedicata a Maria SS. Immacolata.
Si erge al centro del paese sulla piazza centrale in stile rinascimentale composito.

La CHIESA di Ponte Borea CHIESA dedicata alla Madonna delle Grazie, nel quartiere di Ponte Borea, dove si può ammirare una tela del pittore Carlo Maratta del ‘600 raffigurante la Vergine Maria col Bambino.

La CHIESA di Castello Nel 1600 si conservano tre statue lignee di valore: S. Giuseppe, Madonna del Rosario e S. Lucia.

La CHIESA di Feudogrande Di recente costruzione, La CHIESA molto luminosa è a tre navate decorata con marmi policromi. Nel presbiterio si ha in marmo l’altare principale,il tabernacolo e l’ambone. Nelle navate laterali si trovano gli altarini in marmo dedicati al Sacro Cuore, a S. Camillo, a S. Antonio ed all’Immacolata di Lourdes. Nel transetto della CHIESA si trovano: a destra un bellissimo Battistero in marmo bianco scolpito di Carrara su cui è stato collocato nel 2000 l’antico grande Crocifisso in carta pesta che anticamente si trovava nella CHIESA Madre; a sinistra la cappella che custodisce il tronetto in legno e la stata del Santo Bambino.

La CHIESA di Diana E’ la CHIESA più antica della cittadina edificata intorno al 1788 ove si venera una statua lignea di S. Vincenzo Ferreri del 1700
all’interno della CHIESA si trovano tre altari marmorei: l’altare centrale nel presbiterio in marmo policromo intarsiato su cui è posta la nicchia di San Vincenzo Ferreri e due altari laterali in cui si trovano a destra una tela raffigurante la Madonna della Purità della scuola del Vasta di Acireale, a sinistra in una cornice marmorea un affresco raffigurante S. Vito, si conserva il monumento e la tomba di un bambino della famiglia Diana.


Il Castello degli Schiavi, o Palazzo Palmeri splendido gioiello del barocco rurale siciliano del ‘700, ubicato sulla via Marina , il castello gode di un cortile dove è possibile visitare la chiesetta, anticamente dedita al culto di San Giovanni, edificata nel 1544 da Ferdinando Gravina-Crujllas, così come si legge nella lapide posta all’ingresso.
In seguito, nel 1840 circa, la chiesetta fu dedicata al culto della Madonna della Lettera









Fiumefreddo di Sicilia informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Informazioni e accoglienza turistica a Fiumefreddo di Sicilia
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

Comuni confinanti
Calatabiano, Mascali, Piedimonte Etneo

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Per contatti: info@clicksicilia.com
Torna ai contenuti | Torna al menu