giarre guida turistica - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti
Guida turistica Giarre

Giarre si trova sulla costa orientale della Sicilia, tra l'Etna e il mar Ionio, in declivio verso il mare, ad un'altitudine di 81 metri s.l.m.


La città è uno dei migliori punti d'osservazione della caldera di collasso della Valle del Bove,

Fa parte de venti comuni del Parco dell' Etna,

Duomo a Giarre

Il duomo di Giarre, un edificio neoclassico, a tre navate e a croce latina è dedicato a Sant'Isidoro Agricola, protettore della città (nonché patrono di Madrid). La sua costruzione, su progetto di Pietro Valente, ebbero inizio sul luogo di una preesistente CHIESA dedicata a Sant'Agata. Costruito interamente in pietra bianca, presenta una facciata, progettata dall'architetto lombardo Carlo Sada, sormontata da due campanili a base quadrata. Al suo interno sono esposte numerose tele di illustri pittori siciliani del Settecento ed Ottocento, fra le quali ne spicca una del grande artista acese Pietro Paolo Vasta, raffigurante l'Immacolata e i Santi. un pregevole arazzo in velluto rosso con ricami in fili d'oro raffigurante un'aquila con una croce sul petto, uno stemma borbonico, le iniziali C.G. (città di Giarre) e la raffigurazione di sette torri, simbolo questo, che fu già della città di Mascali. Sull'abside centrale, appena dietro l'altare maggiore, impiantato in una preziosa cantoria lignea, è posto un grandioso organo ottocentesco, oggi considerato uno dei più grandi esistenti in Sicilia.

www.duomogiarre.it

 Strettamente legato alla CHIESA è il cosiddetto Camposanto Vecchio, ipogeo costituito dalle antiche cripte della CHIESA di Sant'Agata e Sant'Isidoro.

La CHIESA dell'Oratorio dedicata a San Filippo Neri, in barocco siciliano costituita da una sola navata e di modeste dimensioni, conserva alcuni dipinti di notevole interesse artistico fra i quali la "Vergine della Purità" a cui la CHIESA è dedicata ed un quadro raffigurante Sant'Isidoro in preghiera. La sua costruzione, del '700, fu strettamente legata all'insediamento in città di una congregazione di Padri Filippini nel 1760, i quali mantennero per oltre un secolo come loro sede, oltre la CHIESA, il palazzo adiacente ad essa.

La CHIESA di San Francesco al Carmine, e dedicata alla Madonna del Carmelo

La CHIESA degli Agostiniani Scalzi, detta anche CHIESA del Convento o delle anime purganti

Chiesa del Carmine, sorge in piazza S. Francesco d'Assisi, presenta una facciata classicheggiante. L'interno è stato recentemente ampliato. La parrocchia è amministrata dai padri cappuccini.


La città di Giarre ospita diversi musei: Il museo etnoantropologico degli Usi e Costumi delle Genti dell'Etna, il teatro Museo dei Pupi Siciliani ospitato negli stessi locali della Pro Loco, il museo del Presepio e l'Acquario Mediterraneo.

Il paese è collegato anche alla Ferrovia Circumetnea

Giarre informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Percorsi e luoghi di interesse intorno a Giarre
Giarre cosa fare e vedere nei dintorni, informazioni e consigli pratici su itinerari, percorsi e luoghi di interesse.

Musei presenti nel Comune

Feste e sagre nel Comune

Cai Sicilia

Parco dell' Etna

Ferrovia Circumetnea

Strade del vino Etna

Consorzio Tutela dei vini Etna
Informazioni e accoglienza turistica a Giarre
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

le sedi del CAI in Sicilia

Consorzio tutela vini Etna

Strada del vino Etna

Parco dell' Etna


La ferrovia Circumetnea

Comuni confinanti
Acireale, Mascali, Milo, Riposto, Sant'Alfio, Santa Venerina, Zafferana Etnea

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Per contatti: info@clicksicilia.com
Torna ai contenuti | Torna al menu