giro di sicilia targa florio - Itinerari in Sicilia

Vai ai contenuti

giro di sicilia targa florio

Giro di Sicilia della Targa Florio
Giro di Sicilia della Targa Florio

Un itinerario della gara automobilistica la targa_florio attraverso i paesi_delle madonie, gara che è stata voluta, creata, finanziata ed organizzata da Vincenzo Florio.
Vincenzo Florio nel 1904 partecipa al Circuito di Brescia lì nasce l’idea per la Targa Florio.
L’organizzatore Arturo Mercanti propone a Florio di istituire una coppa in Sicilia sul tipo della Francese Gordon Bennet o l’americana Vanderbilt. Henri Desgrange proprietario del l’AUTO periodico francese rafforza l’idea.

La 1° Targa Florio si svolge nel maggio 1906 (vince Cagno su Itala) Quartiere generale Termini Imerese. hotel delle Terme gestito dall’hotel Villa Igiea. Le navi Florio offrivano il trasporto gratuito e le FS il 75% di sconto.

Era il 1912 con il Giro di Sicilia tappa unica 1000 km.

Le strade dell'intera isola sono state teatro della Targa Florio - abbinata (o coincidente) appunto al Giro di Sicilia - negli anni dal 1912 al 1914 e dal 1948 al 1950, per un totale di 6 edizioni, tutte con itinerari superiore al migliaio di chilometri (esattamente 1.050 negli anni dal 1912 al 1914 e 1.080 negli anni dal 1948 al 1950).Più in dettaglio, nel triennio 1912-1914 il percorso si snodava da Palermo e, procedendo in senso orario, toccava Cefalù, Messina, Catania, Siracusa, Noto, Vittoria, Girgenti(l'odierna Agrigento), Castelvetrano, Mazara, Marsala, Trapani e tornava a Palermo, mentre nel triennio 1948-1950 l'itinerario (in senso antiorario) era : Palermo, Trapani, Marsala, Castelvetrano, Sciacca, Agrigento, Caltanisetta, Enna, Gela, Ragusa, Noto, Siracusa, Catania, Messina, Cefalù e finalmente traguardo d'arrivo a Palermo.
Da precisare ancora che, in due occasioni, il Giro di Sicilia venne frazionato in due tappe: questo accade nel 1913 (prima tappa: Palermo-Girgenti; seconda tappa: Girgenti-Palermo) e nel 1914 (Palermo-Siracusa e Siracusa-Palermo)


I circuiti della tatga florio



I comuni della Sicilia sono 390, distribuiti nelle 9 province regionali. Tra mare, monti, architettura barocca, teatri antichi, borghi, miniere di zolfo vulcani attivi, qui vi raccontiamo le città ed i comuni della Sicilia.
Ogni comune ha una storia che affonda le radici in tempi lontani, con un patrimonio artistico, culturale e paesaggistico che è tra i più ricchi d'Italia.
Torna ai contenuti