Itinerario strada del vino Val di Noto - Itinerari in Sicilia

Vai ai contenuti

Itinerario strada del vino Val di Noto

La Strada del Vino del Val di Noto
La Strada del Vino del Val di Noto

Se all’ombra dell’esaltante Barocco della Val di Noto, sito Patrimonio Unesco volete allietare il vostro palato, non potete non degustare almeno uno dei tre vitigni Doc

La Strada del vino val di Noto comprende i comuni di:






  • Palazzolo Acreide, cantine ed aziende vinicole, l'occasione per visitare la località siciliana.

Gli itinerari spaziano tra ambienti naturali unici nella loro bellezze, tra le spiagge di sabbia candida, la Riserva di Vendicari, fino a Porto Palo e Isola delle Correnti, e contesti architettonici di indiscusso valore, che fanno della Val di Noto un ambiente magico.
Se guardiamo la Val di Noto, scopriremo che si tratta di un località, famosa per il barocco siciliano che rappresenta una particolare declinazione di questo stile che si manifestò solo nel XVIII secolo, in seguito agli interventi di ricostruzione succeduti al devastante terremoto che investì il Val di Noto nel 1693.
La strada del Vino Val di Noto rende omaggio ai produttori che ne fanno parte.


L'itinerario comprende vigneti, cantine, enoteche e musei che gravitano attorno alle cantine strada del vino Val di Noto, la strada si sviluppa nei comuni di: Avola, Ispica, Noto, Pachino, Rosolini e Palazzolo Acreide.
Cosa fare e vedere nel Comune e nei dintorni
Cosa fare e vedere nel Comune o nel Paese e nei dintorni, la Sicilia con la sue molteplici sfaccetature, che vanno dai parchi naturali ad una salita sull'Etna, alle città d'arte, il barocco siciliano, la tradizione enogastronomica, i siti del patrimonio culturale dell'Unesco, i tipici musei le pinacoteche, le cantine vinicole, i trenta e più porti turistici, passando per le isole minori.
La regione offre svariate ed infinite possibilità di una vacanza indimenticabile, scegliete l'alloggio che soddisfi vostre aspettative e godetei la visita.
Alcuni di questi luoghi sono situati in località meno turistiche ed affollate, ma non per questo meno affascianti, maggiori info turistiche su pro loco.
Per una migliore visita puoi rivolgerti alle tante guide turistiche o ciceroni che per professione accompagna gruppi e comitive nelle visite di opere d'arte, musei, gallerie, scavi archeologici e paesaggi rilevanti dai punti di vista storico, artistico e naturale.

Torna ai contenuti