Pedara guida turistica - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Guida turistica Pedara

Pedara si trova alle falde dell'Etna  alt. 610 m slm. il comune si trova alle falde dell'Etna, posto nel fertile territorio etneo questo comune, meta della villeggiatura estiva di molti catanesi, fii prima proprietà della famiglia Di Giovanni (dal 1641) e poi degli Alliata di Villafranca.

Fa parte de venti comuni del Parco dell' Etna


Un treno della Ferrovia Circumetnea
circumnaviga le pendici lambendo l'anello inferiore del parco.

Da tutti i comuni il cui territorio è anche solo in parte compreso nell'area del Parco dell' Etna
, è possibile accedere al Parco attraverso mulattiere o sentieri.

la Basilica di Santa Caterina
oltre ad essere il monumento più importante di Pedara, per il suo particolare contenuto artistico è una delle chiese più visitate e studiate della provincia. L'intero complesso architettonico è considerato uno splendido esempio di "chiesa nera" dell'Etna dove il sapiente e coraggioso utilizzo della pietra lavica

la Chiesa di S. Antonio Abate

La via principale di Pedara, che da piazza Don Diego sale verso Nicolosi, quasi all'estremità del paese si allarga formando una piazzetta: è piazza S. Antonio, sulla quale domina maestosa per il suo alto basamento, la Chiesa parrocchiale dedicata a S. Antonio Abate, a Settembre in onore della patrona Maria SS. Annunziata; la "ballata" delle Candelore, l'apertura dei Carri Allegorici Mariani, la processione dell'artistico fercolo ligneo dell'800 con il venerato simulacro della Madonna, i fuochi d'artificio, le luci e le musiche fanno di questa festa una delle più suggestive manifestazioni religiose del circondario etneo.

Gli affreschi che decorano la chiesa Madre, con il campanile culminante in una cuspide rivestita da mattonelle in maiolica policroma, sono del pittore acese Giovanni Lo Coco.

Il Santuario di Maria SS. Annunciazione sorge alla periferia del paese in una posizione di grande suggestione esistente già dalla fine del trecento venne distrutto dal terremoto del 1963 e ricostruito da don Diego Pappalardo.
Particolarmente ricco di suggestione è il gruppo scultoreo dellaAnnunciazione, posto sopra l`altare principale. Nel santuario sono custodite le spoglie di Giuseppina Faro (Pedara 1847- l S7 1) la “Beata Peppina”, esempio luminoso di profonda spiritualità, fede e attenzione nei confronti dei poveri e dei disagiati.

Pedara informazioni turistiche sul patrimonio architettonico
Informazioni e accoglienza turistica a Pedara
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

  • Pedara, informazioni turistiche, cosa vedere, siti di interesse, monumenti e molto altro nella pagina dedicata al Comune.
  • Pro Loco o ufficio di informazione turistica, la promozione turistica, culturale, ambientale e sociale del territorio.
  • Le Guide turistiche di Catania possono organizzare un programma su misura delle vostre esigenze compatibile con i vostri tempi.
  • Potreste anche rivolgervi ad un Accompagnatore turistico per fornirvi assistenza durante il viaggio fornendo informazioni sui luoghi di interesse turistico e sulle zone di transito.

Trovare e scegliere dove dormire, il vostro alloggio
Trovare e scegliere dove dormire, il vostro alloggio, l'albergo preferito

Se state pianificando una vacanza e dobbiamo scegliere dove dormire, la scelta dipende dalle vostre preferenze e necessità, per aiutarvi a decidere dove alloggiare durante la vacanza, qui potete consultare tutti i recapiti delle attività ricettive presenti nel Comune, quali Alberghi, Bed & Breakfast, Agriturismo e altro ancora quali Case vacanza, Villaggi e Camping.

Visitate www.incomingsicilia.it per tutte le tipologie di alloggio.





le sedi del CAI in Sicilia


Strada del vino Etna

Parco dell' Etna

Comuni confinanti
Mascalucia, Nicolosi, San Giovanni la Punta, Trecastagni, Tremestieri Etneo, Zafferana Etnea

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Per contatti: info@clicksicilia.com
Torna ai contenuti | Torna al menu