riserva naturale grotta santa ninfa - Sicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

riserva naturale grotta santa ninfa

La riserva naturale Grotta di Santa Ninfa

La riserva naturale Grotta di Santa Ninfa è un'area naturale protetta, ricadente nei territori comunali di Santa Ninfa e Gibellina, in provincia di Trapani, ed affidata in gestione a Legambiente Sicilia.

La visita
L'ufficio ed il Centro Visitatori della riserva sono ubicati all'interno del Castello di Rampinzeri (un antico baglio risalente al 600), che ospita anche un ristorante ed un club ippico. Nel Centro Visitatori sono disponibili materiali divulgativi e didattici sull'area protetta e sull'intero comprensorio: roccioteca, pannelli informativi sulla riserva e sugli aspetti geologici e geomorfologici dell'area, prodotti tipici locali.
La Grotta è la zona di massima tutela della riserva; al suo interno non vi sono strutture stabili (gradini, illuminazione, ringhiere) e visitarla è una vera e propria esperienza da speleologo. Le visite si svolgono nel periodo marzo-novembre, dietro prenotazione obbligatoria. L'area in cui si apre la Grotta di Santa Ninfa è stata riqualificata dall'ente gestore della riserva e dall'Azienda Foreste creando un interessante percorso didattico con punti ombra, pannelli didattici e collina degli odori.
Immerso nel bosco a circa 1 km dalla riserva, è il Museo etnoantropologico di Finestrelle, gestito dall'Azienda delle Foreste di Trapani (0923 828712), ricco di strumenti della civiltà contadina e dotato di area per il picnic. Al suo interno sono presenti anche alcuni reperti archeologici provenienti dalla necropoli di Monte Finestrelle ed una piccola collezione faunistica.

Riserve naturali provincia di Trapani
Riserva Naturale Grotta di Santa Ninfa

Come arrivare
Per chi viene da Palermo, da Trapani e da Mazara del Vallo, la riserva è raggiungibile tramite l'autostrada A29 Palermo/Mazara del Vallo uscendo allo svincolo di Salemi o a quello di Santa Ninfa. Una volta raggiunto il centro abitato, occorre seguire la segnaletica per la riserva ed il Castello di Rampinzeri.
Chi proviene dalla Sicilia centro orientale deve percorrere lo scorrimento veloce Palermo Sciacca, uscire a Salaparuta e proseguire in direzione dei ruderi di Salaparuta, del Cretto di Burri e poi di Santa Ninfa.

Per informazioni e per la prenotazione (obbligatoria) delle visite guidate rivolgersi a:
Riserva Naturale Grotta di Santa Ninfa
Castello di Rampinzeri
91029 Santa Ninfa (TP)
cell. 3298620473/5
santaninfa@legambienteriserve.it
www.legambienteriserve.it      
         

Riserve naturali Santa Ninfa
Informazioni associazioni outdoor ed accoglienza turistica
Per ricevere maggiori informazioni turistiche sul comune guarda Città e Paesi di Sicilia la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.
Torna ai contenuti | Torna al menu