riserva naturale monte cammarata - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ente Gestore: Azienda Regionale Foreste Demaniali
Corpo Forestale Dip. Foreste Agrigento

Responsabile in loco:
Distaccamento Forestale di Cammarata
Corso Umberto I, 603
92020 San Giovanni Gemini

Telef ono: 0922-909152  
Fax: 0922-909152  
forestale.cammarata@regione.sicilia.it

Comuni ricadenti nella giurisidizione:  Cammarata,Casteltermini,San Biagio Platani,San Giovanni Gemini

Distaccamento Forestale di Santo Stefano Quisquina
Via Fontana Bianca, 12
92020 Santo Stefano Quisquina

Telefono: 0922-982065  
Fax: 0922-982065  
forestale.santostefanoquisquina@regione.sicilia.it

Comuni ricadenti nella giurisidizione:  Santo Stefano Quisquina, Alessandria della Rocca, Bivona

Informazioni turistiche: AAPIT di Agrigento
viale della Vittoria, 255
Tel. 0922 401352
fax 0922 25185

riserva naturale orientata Monte Cammarata

La Riserva Naturale Orientata “Monte Cammarata", dal nome della vetta più alta dei Monti Sicani

La Riserva naturale orientata Monte Cammarata era una riserva naturale regionale della Sicilia, istituita nel 2000.

È stata soppressa nel 2012 e inglobata nel parco dei Monti Sicani.

Proseguendo si giunge agli abitati adiacenti di Cammarata e San Giovanni Gemini. Il primo è contraddistinto dalla mole del Castello, il cui aspetto attuale però, pesantemente rimaneggiato, tradisce le origini normanne. Nei pressi è la chiesa di Santa Caterina. Le testimonianze artistiche emergono sui due assi viari della cittadina. Sul corso Vittorio Emanuele prospetta la barocca chiesa Madre, che custodisce al suo interno una tela di Pietro D'Asaro raffigurante la Madonna della Catena, e un ciborio marmoreo del 1490. Sulla via Umberto, nello slargo di piazza Vittoria, ha sede il complesso conventuale dei Padri Domenicani del XVI secolo la cui chiesa, in seguito a un incendio, è stata ricostruita negli anni trenta del secolo scorso.
Interessanti sono anche la trecentesca chiesa dell'Annunziata e la chiesa di San Vito.
Uscendo da Cammarata in direzione dell'omonimo monte, immersi in una rigogliosa vallata, si trovano la chiesa di Cacciapensieri ed il convento di Santa Maria di Gesù costruiti nel XVIII secolo e, nei dintorni, i ruderi dell'antica chiesa della Vergine di Cacciapensieri del XII secolo.

I Comuni:
Cammarata, San Giovanni Gemini, Santo Stefano di Quisquina

Punti di interesse
Santuario di Santa Rosalia di Santo Stefano di Quisquina; si tratta di un eremo settecentesco posto a quasi mille metri d'altitudine, immerso in un piccolo bosco di querce ove la leggenda vuole trovò rifugiò la patrona di Palermo prima di trasferirsi sul Monte Pellegrino.

rnomontecammarata.promotour.org

riserve naturali Agrigento
Informazioni associazioni outdoor ed accoglienza turistica
Per ricevere maggiori informazioni turistiche sul comune guarda Città e Paesi di Sicilia la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.
Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Torna ai contenuti | Torna al menu