riserva naturale torre salsa - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

riserva naturale torre salsa

Ente Gestore: WWF Sicilia
Responsabile in loco: R. N. Torre Salsa
Via Roma 156
92010 Siculiana  
Tel 0922 818220
wwftorresalsa@tin.it
www.wwftorresalsa.it


Distaccamenti Forestali di Agrigento
Via Don Luigi Sturzo,16
92100 Agrigento
Telefono: 0922-402191  
Fax: 0922-402191  
forestale.agrigrento@regione.sicilia.it

Comuni ricadenti nella giurisidizione:  Agrigento, Aragona, Comitini, Favara, Grotte, Joppolo Giancaxio, Porto Empedocle, Racalmuto, Realmonte, Santa Elisabetta, Siculiana

Comune: Siculiana

Informazioni turistiche: AAPIT di Agrigento
viale della Vittoria 255
Tel. 0922 401352
fax 0922 25185

Provincia: Agrigento Comune: Siculiana

Come arrivarci: Per chi proviene da Agrigento, dalla SS 115, dopo Siculiana uscire per Siculiana Marina, prendere la SP 75 per Montallegro e percorrerla per circa 2 km sino a raggiungere il Centro Visite della riserva presso l’ingresso “Omomorto”.
Per chi proviene da Sciacca, dalla SS 115, dopo Montallegro uscire al secondo bivio per Montallegro, seguire l’indicazione “Riserva Torre Salsa” sino all’ingresso “Omomorto”.
Presenza di guide e/o segnaletica: Si percorre un sentiero in terra battuta che conduce alla valle del Ginepro, un anfiteatro naturale di gessi cristallini dove vi sono gli ultimi esemplari di Ginepro Feniceo.
Da qui si aprono vasti panorami verso il mare. Durante la visita della Riserva sono indispensabili una riserva d’acqua e un cappellino.
I cigli delle falesie sono molto friabili e quindi pericolosi.

Riserva Torre Salsa

Riserva Torre Salsa

Il suo litorale si estende lungo la costa per circa 6 chilometri, da Siculiana a Eraclea Minoa, dove si l'alternano falesie più o meno ripide, dune e spiagge

La zona protetta si estende lungo il litorale tra Siculiana ed Eraclea Minoa, in un territorio selvaggio e spettacolare dove falesie di gesso si alternano a marne calcaree talvolta ricoperte da argille.
L’ambiente naturale è caratterizzato da un’ ampia area umida, la Fossa del Pantano, che ospita specie vegetali e animali tipiche e da una spiaggia lunghissima e molto ben conservata che offre un sistema dunale ancora in ottimo stato, mista a falesie a picco sul mare. Interessante l’avifauna che vede la presenza di numerose specie di uccelli migratori. I fondali marini d’acqua chiarissima offrono anch’essi una vegetazione ed una ittiofauna di riguardo.
Curiosità L’Ente Gestore svolge attività di ricerca scientifica sulla nidificazione della tartaruga marina, censimenti ornitologici, opere di recupero ambientale delle cave dell’entroterra.
La torre d’avvistamento che da nome alla riserva faceva parte del sistema di difesa costiero contro gli attacchi dei pirati saraceni. Essa scambiava segnalazioni ottiche con le torri in vistadi Capo Bianco, a ponente, e di Torre Felice, a levante.

La Torre Salsa, antica torre di avvistamento, si trova nel cuore di questa oasi e domina la sommità di un piccolo promontorio d'argilla da cui traspare, laddove il processo d'erosione é più intenso, la bianca marna calcarea.

Informazioni associazioni outdoor ed accoglienza turistica
Per ricevere maggiori informazioni turistiche sul comune guarda Città e Paesi di Sicilia la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.
Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Per contatti: info@clicksicilia.com
Torna ai contenuti | Torna al menu