san vito lo capo guida turistica del Comune - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santuario Fortezza San Vito Martire
all’anno 300 d.C., periodo in cui è stata edificata la piccola cappella dedicata a San Vito martire, patrono del paese: narra la leggenda che il giovane Vito, patrizio di Mazara del Vallo figlio di un alto funzionario di Roma, fosse dovuto fuggire dalla sua città natale assieme alla nutrice Crescenzia e all’istitutore Modesto (che lo avevano convvertito cristianesimo), per sottrarsi alle persecuzioni ordinate da Diocleziano.
Dopo due giorni di navigazione verso nord, una tempesta costrinse la nave di Vito ad approdare in un golfo riparato dal vento da un capo roccioso ben conosciuto dai naviganti del tempo; qui i tre avrebbero cercato di convertire gli abitanti del villaggio, ma subirono invece le più crudeli persecuzioni sino al martirio.
Questa vicenda provocò una tale emozione tra le genti della zona che intorno al "300 fu costruita la prima cappella dedicata a San Vito, martire a meno di vent’anni.
Successivamente, a metà del XV secolo circa, sorse in quel luogo la chiesa-fortezza che oggi domina la piazza principale del paese.

La torre quadrata della chiesa-fortezza venne invece realizzata molti anni dopo, intorno al Seicento, per proteggere la popolazione locale dalle frequenti incursioni dei corsari.
Fu progettata dall’architetto fiorentino Camillo Camilliani incaricato dal viceré Colonna di pianificare le difese Costiere.
Attorno alla chiesa-fortezza sorsero così alcune abitazioni; fu il primo nucleo del paese di San Vito lo Capo che, un secolo dopo, alla fine del Settecento aveva ormai preso forma di vero e proprio borgo.
Della cappella originale dedicata a San Vito resta purtroppo oggi soltanto l’antica abside, attuale cappella di San Vito, inglobata nell’odierna chiesa-fortezza; qui fa bella mostra di sé una statua in marmo raffigurante il Santo giovinetto, risalente alla fine del Cinquecento.

Informazioni e accoglienza turistica a San Vito lo Capo
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

  • San Vito lo Capo, informazioni turistiche, cosa vedere, siti di interesse, monumenti e molto altro nella pagina dedicata al Comune.
  • Pro Loco o ufficio di informazione turistica, la promozione turistica, culturale, ambientale e sociale del territorio.
  • Le Guide turistiche di Trapani possono organizzare un programma su misura delle vostre esigenze compatibile con i vostri tempi.
  • Potreste anche rivolgervi ad un Accompagnatore turistico per fornirvi assistenza durante il viaggio fornendo informazioni sui luoghi di interesse turistico e sulle zone di transito.

Le strutture ricettive di San Vito lo Capo
Se state pianificando una vacanza e dobbiamo scegliere dove dormire, la scelta dipende dalle vostre preferenze e necessità, per aiutarvi a decidere dove alloggiare durante la vacanza, sicuramente il fattore che influenza le scelte di quasi tutte le persone è il budget, qui potete consultare tutti i recapiti di:

  • Alberghi a San Vito lo Capo
  • Bed e Breakfast a San Vito lo Capo
  • Agriturismo a San Vito lo Capo

Potete visitare anche incomingsicilia.it per tutte le tipologie di alloggio.
Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Torna ai contenuti | Torna al menu