vizzini guida turistica - ClickSicilia Informazioni Turistiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Guida turistica Vizzini
Vizzini Dist. da Catania 62 km - alt. 586m slm

La chiesa della Madonna del Pericolo, anticamente dedicata a Sant`Elena, racchiude al suo intemo una grotta.
Da poco restaurata, presenta un`unica navata con un prospetto semplice e conserva nel suo intemo un quadro raffigurante la Madonna del Pericolo, che con la destra tiene sul grembo il Bambino benedicente e con la sinistra il globo terrestre.
Il quadro fu nascosto per essere sottratto all`imperatore Leone Isaurico (675-741), che nel 726 aveva decretato la distruzione di tutte le immagini, e rinvenuto nella grotta intomo al ll00 circa. Secondo il racconto riportato nel manoscritto settecentesco di padre Bernardino Oddo intitolato I Miracoli della Madonna, il rinvenimento fu dovuto ad una donna, che, pugnalata dal marito, trovò rifugio nella grotta, dove, dopo aver implorato l`aiuto della Madonna, si tolse il pugnale dal petto e guarì, La grotta e ancora oggi centro di devozione e meta continua di pellegrinaggio da parte di numerosi fedeli.

Chiesa Madre (San Gregorio Magno)
Si ignora l'epoca certa della sua fondazione. E' stato ipotizzato che detta Chiesa fu fondata tanto sulla antica casa giuratoria, quanto sulle antiche rovine del Convento benedettino

Basilica San Giovanni Battista
La chiesa ha pianta a croce latina con tre navate, al centro della croce si erge una altissima cupola.
Il suo ricco prospetto e il campanile di pietra intagliata sono in stile barocco.
L'interno, le cui pareti sono decorate da stucchi, è impreziosito dagli altari laterali in stile rococò.
Pregiati l'organo barocco-rococò

Chiesa Santa Lucia e Convento Ss. Annunziata
L'antico convento francescano della SS. Annunziata fu fondato nel 1225 da S. Antonio di Padova.
L'antica tradizione, tramandata da diversi storiografi, narra che S. Antonio in viaggio per Noto si fosse fermato per alcuni giorni a Vizzini ed avesse celebrato la Messa nella chiesa dell'Annunziata.  La chiesa ad unica navata.

Chiesa Sant'Agata
costruita nel periodo angioino, prima del terremoto del 1693, dopo il terremoto essa venne ricostruita e fusa con la vicina chiesa di S. Pietro, costruita nel 1390 e anch'essa distrutta.
La chiesa, a tre navate, è decorata da stucchi, è ornato da lesene con capitelli.
Il portale, con timpano sovrastato da una grande finestra, è coronato da un frontone terminale con croce di pietra ed affiancato da due torri, a due ordini, con campane del Settecento.
All'interno ha un battistero con il fonte battesimale di pietra scolpita e il recinto in ferro battuto, una la cappella del SS. Sacramento del 1600, restaurata nel 1884 con l'altare barocco di legno scolpito e dorato, e la cantoria con l'organo a canne del ‘700, rivestito di legno scolpito e dorato.

Chiesa San Giovanni Evangelista
La chiesa di San Giovanni Evangelista costruita, pare, sulle rovine di due tempi pagani dedicati a Minerva e Bacco, fu distrutta nel 1693 dal terremoto e ricostruita.
Ha una pianta ad unica navata e un prospetto ornato da un portale gotico.

Chiesa di S. Sebastiano
Costruita probabilmente nel XVI secolo, nel 1693 la chiesa subì ingenti danni e fu riedificata nei primi anni del 1700, secondo lo stile dell'epoca, con una pianta ad un'unica navata e il prospetto in stile barocco - rococò in pietra intagliata.


Museo botanico parco delle kentie via M. Carbone tel. 095 9702092

Museo "Immaginario Verghiano" Salia Vespucci, 5 - 95049 Vizzini Tel. 0933/966.346 Il Museo ha come cuore la Mostra permanente delle foto di Giovanni Verga

L’ente gestore del Parco Letterario è la cooperativa “Giovanni Verga”

Cooperativa “Giovanni Verga”
Via Roma, 27
95049  Vizzini  
Telefono 0933 966323
fax 0933965877
mobile 3393970465 – 3356243193 - 3339810993
coopverga@virgilio.it
www.abadia.it

Vizzini informazioni turistiche sul patrimonio architettonico

Parco Letterario Giovanni Verga

Vizzini

La riviera dei Ciclopi, lungo cui si snoda il Parco Letterario intitolato a Giovanni Verga (1840-1922), è nota per le vicende mitologiche tramandateci dai grandi poeti dell'antichità: Omero e Virgilio. La leggenda vuole che i tre faraglioni, situati lungo la costa di Acitrezza, siano massi lanciati da Polifemo, contro la nave di Ulisse che fuggiva. "L'Arcipelago dei Ciclopi" in seguito è diventato scenario suggestivo per ill rito "U pisci a mari", tradizione popolare legata ai festeggiamenti in onore di S.Giovanni Battista, patrono di Acitrezza, che si svolgono ogni anno il 24 giugno

Informazioni e accoglienza turistica a Vizzini
Per ricevere maggiori informazioni turistiche per visitare il Comune la sua storia i monumenti da visitare, riserve naturali e spiagge, visite guidate, orari di apertura, biglietti d'ingresso, numeri utili per il turista, strumenti per programmare una vacanza, cosa fare, dove mangiare, dove dormire. offerte di soggiorno e pacchetti di viaggio da parte di alberghi e operatori turistici locali.

  • Vizzini, informazioni turistiche, cosa vedere, siti di interesse, monumenti e molto altro nella pagina dedicata al Comune.
  • Pro Loco o ufficio di informazione turistica, la promozione turistica, culturale, ambientale e sociale del territorio.
  • Le Guide turistiche di Catania possono organizzare un programma su misura delle vostre esigenze compatibile con i vostri tempi.
  • Potreste anche rivolgervi ad un Accompagnatore turistico per fornirvi assistenza durante il viaggio fornendo informazioni sui luoghi di interesse turistico e sulle zone di transito.

Trovare e scegliere dove dormire, il vostro alloggio
Trovare e scegliere dove dormire, il vostro alloggio, l'albergo preferito

Se state pianificando una vacanza e dobbiamo scegliere dove dormire, la scelta dipende dalle vostre preferenze e necessità, per aiutarvi a decidere dove alloggiare durante la vacanza, qui potete consultare tutti i recapiti delle attività ricettive presenti nel Comune, quali Alberghi, Bed & Breakfast, Agriturismo e altro ancora quali Case vacanza, Villaggi e Camping.

Visitate www.incomingsicilia.it per tutte le tipologie di alloggio.





Comuni confinanti
Buccheri (SR), Francofonte (SR), Giarratana (RG), Licodia Eubea, Monterosso Almo (RG), Militello in Val di Catania, Mineo

Per comunicazioni o collaborazioni, il tempo che potete dedicare da parte vostra ad aiutarci a titolo gratuiito, per meglio potere sviluppare le pagine del sito, potreste farlo inviando il vostro materiale.
Ogni Vostra opera inviata, ci autorizza automaticamente e tacitamente alla sua eventuale pubblicazione gratuita per tutte le volte che il nostro circuito lo riterrà opportuno. Resta inteso che la proprietà del materiale è comunque degli autori che ci autorizzano.
Torna ai contenuti | Torna al menu