Caltagirone turismo, guida turistica del Comune - Città, Comuni e Paesi di Sicilia

Città e Comuni in Sicilia

Benvenuti su "Città, Comuni e Paesi di Sicilia", la guida turistica per scoprire le meraviglie dell'isola più affascinante del Mediterraneo. Da monumenti storici a panorami mozzafiato, da parchi archeologici a teatri greco-romani, lo stile barocco e tanto altro ancora: qui troverai tutto ciò che rende la Sicilia unica. Preparati a immergerti nella sua storia millenaria, ad assaporare la sua cucina deliziosa e a perderti tra le stradine pittoresche dei suoi comuni. Scopri con noi le bellezze nascoste e lasciati incantare dalla magia di questa terra ricca di tradizioni e cultura.
Vai ai contenuti

Caltagirone turismo, guida turistica del Comune

Caltagirone turismo, guida turistica del Comune

Caltagirone  turismo, guida turistica del Comune, con le proprie peculiarità, costituisce una delle tappe del viaggio.
Organizzare un tour, passeggiare tra le vie del Comune, offre l’opportunità di ammirare edifici storici e caratteristici monumenti.
Prima di organizzare un viaggio nel territorio, è meglio sapere cosa vedere, cosa fare nella località, perche alcuni Comuni godono di uno scenario naturalistico, altri sono sulla costa, troviamo borghi, poco sconosciuti, altri sono paesi da visitare e scoprire lontano dal traffico delle grandi città, chi fa parte del patrimonio Unesco, chi si distingue per l'arte, l'architettura, la cultura, chi per lo slow food, scopriamoli.

è situata nella Sicilia centrale, al centro del territorio Calatino, è famosa per la produzione della ceramica
Le colline che ne costituiscono il territorio urbano furono abitate sin dal IV millennio a.C.
Durante la conquista normanna vi si insediò un gruppo di guerrieri che parteciparono alla presa della Rocca di ludica, occupata dai saraceni, ottenendo vastissimi feudi come ricompensa. Tra il Cinquecento e il Seicento la citta registro il massimo sviluppo cdilizio, civile e religioso; nel 1606 l`architetto palermitano Giuseppe Giacalone regolarizzò con un gruppo di scale intervallate da spiazzi la caratteristica scalinata che portava al castello e che ancora oggi, ridotta in un'unica rampa e ricoperta da una fitta decorazione in mattonelle di ceramica, costituisce il marchio scenografico della città.

L”Ottocento si propose, per Caltagirone, come un secolo di grandi innovazioni, con la realizzazione di numerosi edifici in stile liberty e deco, che si avvalsero delle straordinarie capacità creative degli arti giani della terracotta.

Città della ceramica, grazie all'abbondanza di argilla della zona . Dai modelli locali si passa a quelli di influsso greco ed alla lavorazione al tornio, introdotta dai Cretesi, fino all'arrivo degli Arabi (IX sec.) che introducono motivi orientali e la tecnica dell'invetriatura. Con la dominazione spagnola si modificano i gusti e le committenze. La decorazione è monocromatica (blu, bruna) a motivi floreali. Oltre alla produzione di vasellame, a Caltagirone si progettano anche rivestimenti per ornare cupole, facciate di chiese, palazzi e pavimenti. Grandi artisti sono attivi tra il Cinquecento ed il Settecento.
Spazio pubblicità
Costruiamo uno spazio pubblicitario
Possiedi una attività commerciale-turistica, vorresti inserire inserire della pubblicità, questo spazio è disponibile, pubblicizza la tua attività
Lo spazio in blu è per la tua pubblicità
Proponi il tuo sito con una immagine, il tuo social network, come Instagram e Facebook, i propri canali YouTube,
le tue sezioni pubblicitarie tra i risultati di ricerca su Google, Yahoo e altri motori di ricerca
Amplia il tuo spazio pubblicitario
Non ho uno spazio pubblicitario?
Non sai come scegliere dove pubblicare gli annunci?
Non preoccuparti questo è uno spazio pubblicitario
Oggi sono moltissime le istituzioni culturali cittadine: il Museo Regionalc della Ccramica, i Musei Civici (nei locali dell`antico carcere borbonico), il complesso dei Padri Cappuccini, la Galleria d`Arte contemporanea, l`Istituto Statale d°Arte per la ceramica, il Museo della fotografia.






Potrebbero interessarti anche:
Torna ai contenuti