Il tartufo un misto di mistero magia cucine e turismo

Vai ai contenuti

Il tartufo un misto di mistero magia cucine e turismo

Il Blog Clicksicilia perchè la Sicilia sia divertimento e relax

Il tartufo un misto di mistero magia cucine e turismo

Il Tartufenoturismo, non è un progetto, ma potrebbe diventarlo, con l’aiuto di molti, un progetto che potrebbe salvare il futuro del tartufo ed il turismo dei cavatori di tartufi, esso è un progetto rivolto ad un turismo, gentile, fatto di scoperta del territorio, dei borghi, delle cantine, dell’enogastronomia e della salvaguardia della natura.
I partner coinvolti, le associazioni di tartufai, il mondo della ristorazione, i sommelier, i produttori di vino e la natura, essi ringrazierebbero perché si svilupperebbe maggiore rispetto per essa.
Ma vi immaginate il piacere dello chef-narratore con i propri piatti, il sommelier mentre vi narra i sapori fruttati del vino da accostare, vogliamo mettere quanti dopo aprono la porta del cuore e diventano poeti, la magia del bosco, la vigna, la cucina e la narrazione in tavola.
Per chi ha desiderio d’un ambiente sano, rivolto a chi ha bisogno di scacciare la quotidianità, l’inquinamento, a chi desidera piantare un albero perché possa meglio crescere e con esso la possibilità di un ottimo fungo, il quanto è bello scoprire il bosco, sapere come riconoscere un fungo e cavare una pepita tufacea.
Dopo la passeggiata nel bosco, nel borgo alla scoperta del luogo, in una cantina tra i suoi filari, si torna al ristorante, dove mani sapienti hanno realizzato una sfoglia fatta a mano, un piatto con il tartufo, lo chef che presenta e serve davanti ai nostri occhi, con la lamellata finale davanti all’ospite o la grattugiata dopo aver composto il piatto, assistere ad uno show cooking,che altro non è se non uno spettacolo nel quale uno chef qualificato si mette in mostra e cucina dal vivo, svelando trucchi e ricette dei piatti che sta preparando.
L'idea è di andare nei terreni abbandonati e rimboscare le aree, si crea una economia circolare, si combatte il dissesto idrogeologico e si recuperano piccoli borghi, oppure mentre si percorrere un cammino tra i tanti offerti in Sicilia, riscoperti e riportati alla luce da associazioni locali, tracciati di un tempo oggi si possono ripercorrere senza fretta mentre si attraversa un territorio incredibile, sulle antiche trazzere, che tagliano la Sicilia da est a ovest e da nord a sud, territori inesplorati tutti da assaporare e da conoscere.
Il tartufo, come altri prodotti può aiutare la crescita dell'economia, in Sicilia si trovano sui monti Iblei, Sicani e Nebrodi, ne sono ricchi i boschi di Cammarata, Castelbuono e Prizzi ed altri ancora, si può scegliere tra itinerari enogastronomici, storico artistici o naturalistici, prepara il tuo soggiorno, in linea con le tue esigenze.
Fonti di questo articolo:



Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Cose da fare e vedere in Sicilia

Se state pensando dove andare cosa fare in viaggio siete nel posto giusto.
Non è un agenzia turistica o una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, è un sito amatoriale
Torna ai contenuti