Castelli in Sicilia da visitare - Click Sicilia

Vai ai contenuti

Castelli in Sicilia da visitare

Fare e Vedere
I Castelli e le torri in Sicilia
I castelli feudale del medioevo siciliano
I castelli feudale del medioevo siciliano
I castelli feudale del medioevo siciliano, durante l'impero di Federico II si assiste alla nascita o al restauro di un gran numero di castelli in tutto il Meridione d'Italia e nella Sicilia.
Queste grandi strutture, oltre ad avere uno scopo difensivo (ergendosi, gran parte di esse lungo le coste), concorrevano a dimostrare la potenza dello stato Svevo e, non ultimo, spesso erano dei veri e propri luoghi di delizie, in tutto confacenti allo spirito poliedrico dell'Imperatore.
Castelli e torri la storia
Durante il regno normanno i castelli sono poco più che singole torri cintate da un muro, grandiose e raffinate sono le regge costruite dagli Altavilla, con quel Ruggero che conquistò la Sicilia agli Arabi e fondò il Regnum Siciliae, nel 1130.

Così, se sarà il XIV il secolo d'oro dei castelli dei ricchissimi baroni siciliani (i Ventimiglia, i Chiaramonte, i Peralta), complice la debolezza della casa d'Aragona, è stato il Duecento con Federico II di Svevia e il genio costruttivo di Riccardo da Lentini vedono la realizzazione di un sistema di fortificazioni.
Castelli e torri dalla A alla L
Castelli e torri dalla A alla L
Castelli e torri dalla A alla L, in Sicilia
Castelli e torri dalla A alla L, in Sicilia, rocche, torri, borghi, edifici fortificati, palazzi del potere, informazioni utili sulla storia, le tradizioni, percorsi e dintorni, sulla visitabilità dei luoghi circostanti.
Castelli e torri dalla M alla Z, in Sicilia
Castelli e torri dalla A alla L, in Sicilia
Castelli e torri dalla M alla Z, in Sicilia, rocche, torri, borghi, edifici fortificati, palazzi del potere, informazioni utili sulla storia, le tradizioni, percorsi e dintorni, sulla visitabilità dei luoghi circostanti.
Itinerari dei castelli in Sicilia
Itinerari dei Castelli siciliani
I castelli le torri sono stati oggetto di contese, di difese contro gli invasori, residenze signorili, teatri di banchetti, chi non ci ha fantasticato su palazzi e fortezze, animando sogni di principesse e cavalieri .
Giusto per saziare la vostra curiosità, voglia di vederne quanti più possibili, è nata l’idea di realizzare delle indicazioni per un tour.
Senza vedere la Sicilia non e' possibile farsi un'idea dell'Italia. La Sicilia e' la chiave di tutto. - Johann Wolfgang Goethe da "Viaggio in Italia", 1787
Cosa vedere in Sicilia, così che la Sicilia vi lasci a bocca aperta, il viaggio comincia nel capoluogo della regione, Palermo, città di mercati alla vecchia maniera e delizioso street food, prosegue poi la riserva dello Zingaro e la poetica Scopello, per portaci alle rustiche ma con buon gusto Isole Egadi, alla deliziosa Erice, tra i templi di Segesta e di Agrigento, nelle acque della scala dei turchi e tra i gioielli di Pietra e del Barocco Siciliano, Ragusa, Noto, Modica, sulla costa est scopriamo la impeccabili Siracusa e poi Taormina la preziosa, una scalata tra i crateri del vulcano Etna più attivo d’Europa e conclusione nelle Isole Eolie.   continua .......
Torna ai contenuti